Capafresca
ANNO XXI - NUMERO 271 - SETTEMBRE 2021

CITAZIONI

AMORE - L’amore è un fumo che sorge dalla nebbia dei sospiri; se lo purifichi è un fuoco che sfavilla negli occhi degli amanti; se lo agiti è un mare ingrossato dalle loro lacrime. [WILLIAM SHAKESPEARE, “Romeo e Giulietta”, 1594-1595]

BIRBANTI - Rari sono i birbanti poveri. [GIACOMO LEOPARDI (1798-1837), "Pensieri"]

GUERRA - Una mezza libbra di piombo tirata da seicento passi mi fracassa il corpo, ed io muoio a vent’anni in tormenti inesprimibili, in mezzo a cinque o seimila moribondi, quando i miei occhi, che si aprono per l’ultima volta, vedono la città in cui sono nato distrutta dal ferro e dal fuoco, e gli ultimi suoni che odono le mie orecchie sono le grida delle donne e dei bambini che spirano sotto le rovine. [VOLTAIRE, “Dizionario filosofico”, 1764]

SHERLOCK HOLMES - L’amore è un emozione, e tutto ciò che è emozione contrasta con la fredda logica che io pongo al disopra di tutto. Personalmente, non mi sposerei mai per non offuscare la mia chiarità di giudizio. [ARTHUR CONAN DOYLE, “Il segno dei quattro”, 1890

VIOLENZA - ‘Il liberalismo non è anarchismo’: "Bisogna essere in grado di costringere con la violenza ad adeguarsi alle regole della convivenza sociale chi non vuole rispettare la vita, la salute o la libertà personale o la proprietà privata di altri uomini. Sono questi i compiti che la dottrina liberale assegna allo Stato: la protezione della proprietà, della libertà e della pace”. [LUDWIG VON MISES, “Lo stato onnipotente”, 1944]



COCKTAIL E TÈ

CALVADOS - È un distillato di una qualità di mele di piccola taglia (mele di sidro) coltivate in Normandia nel Dipartimento di Calvados da cui deriva il nome del liquore. [GIULIANA BONOMO, “Cocktails e bevande”, 1977]

SCELTE - Esistono due scelte principali: quella a foglia intera e quella a foglia sminuzzata. [...] gli sminuzzati danno un infuso di colore più scuro di quello delle foglie più grandi, che invece ha miglior sapore e più fragranza. [ISHA MELLOR, “Il piccolo libro del tè”, 1985]



ETIMOLOGIA

FIORI - Non si finirebbe più di scegliere fior da fiore: al botanico finlandese Dahl, che la importò dal Messico nel 1789, è dedicata la ‘dàlia’, con le sue numerose varietà; la ‘gardènia’, l'aristocratico fiore dal profumo delicato e intenso, ricorda il nome del botanico scozzese Alexander Garden (1728 1791); la più modesta ‘zìnnia’ celebra invece il medico e botanico tedesco J.G. Zinn (1727- 1759), fondatore e direttore del grandioso giardino botanico di Gottinga. Charles Plumier (1646-1706), ardito viaggiatore e scienziato francese, consacrò la ‘fùcsia’ al botanico bavarese Leonhart Fuchs (1501-1566); e fu lo stesso Plumier a deidicare al governatore di San Domingo Michel Bégon, che lo aveva ospitato con tutti gli onori della sua residenza, la ‘begònia’, dalle splendide foglie variegate e dei fiori sgargianti. [ALDO GABRIELLI, “Nella foresta del vocabolario”, 1977]



FILOSOFIA DELLA SCIENZA

VERIFICHE - Una teoria acquista significato empirico solo se ha conseguenze verificabili. È proprio questo fatto che distingue la fisica dalla metafisica e costituisce un motivo per prendere al fisica molto più seriamente. [KARL LAMBERT - GORDON BRITTAN JR., “Introduzione alla filosofia della scienza”,1979]



GALATEO

SOSPENSIONE - Un piacere molto intenso c'induce ad abbandonare un altro d'intensità minore; perciò l'uso c'impone l'obbligo di sospendere tosto le nostre occupazioni per accogliere una visita. [MELCHIOR GIOJA, “Nuovo Galateo”, 1832]



LINGERIE

CALZE - Se non ci fossero le calze, le gambe delle donne sarebbero solo mezzi di locomozione. [JEAN COCTEAU (1889-1963)]



MALAPROPISMI

ATTRIBÙTI - Mi hanno appena detto che sono una donna con i “contribùti”. [NINA (Twitter), 2021]

CITRONÈLLA
- Per le zanzare c’è la “Citroèn”. [Raccolto da VITO COPPA. 2021]

DIABÈTE - Ho l’ “abéte” alto. [[CLAUDIA GARABELLO - LUISA LANZA - CRISTIANO MARCHETTI, “Ho la vagina pectoris”, 1998]

 

NAPOLETANISTICA

L’uommene songo comme ‘e piccerille,
e vonno sempe ‘mmocca ‘nu zezzillo,
li femmene ca ‘o sanno se l’assettano ‘nzino,
e tutto se fernesce a tarallucce e vino.

[ROBERTO DE SIMONE, “La gatta cenerentola (Canzone della zingara), 1976]



OTTIMISMO

PESSIMISTI - Accurate ricerche mostrano che le persone con abitudini di pensiero pessimistiche possono trasformare semplici avversità in disastri. Per farlo, trasformano la propria innocenza in colpa. [MARTIN SELIGMAN, "Imparare l'ottimismo”, 1990]



PSICOLOGIA

TALENTO - A quanti di voi da bambini o da ragazzi hanno detto che non avevate talento musicale? [...] Ora, le mie domande sono … “Chi lo dice?” e ”Come fa a saperlo?”, Ve lo chiedo perché anche a me hanno detto le stese cose. Quando andavo a scuola, mi hanno chiesto di disegnare un albero. Finito il disegno, l'insegnante è venuta da me e mi ha detto. “E' bruttissimo. Non sei portato”. Nei trent'anni successivi non ho più preso in mano un pennello, perché avevo creduto alle parole dell'insegnante. Poi, un giorno, mia moglie arrivò a casa con colori e pennelli e disse: “Dai dipingiamo”. Mi guardò sollevando un sopracciglio. C'è qualcosa di speciale nel guardare qualcuno sollevando un sopracciglio: si trasforma immediatamente in una sfida. Eravamo a Londra, quindi me ne andai fino a Covent Garden e trovai uno di quei pittori molto bravi. Gli chiesi come facesse a dipingere. Mi spiegò che, semplicemente, lui guardava quello che voleva dipingere e poi lo immaginava sulla tela. Ripeteva questa procedura una serie di volte, finché riusciva a vedere l'immagine in modo chiaro e vivido sulla tela. Poi si limitava a ricalcare l'immagine proiettata mentalmente, riproducendo il mondo esterno. Così cominciai a utilizzare questa tecnica e mi ritrovai a dipingere. [RICHARD BANDLER, “Scelgo la libertà”, 2010]