FILOSOFIA DELLA SCIENZA Glossario

 

ANTINOMÌA
[Dal greco ‘anti-’ (contro) e ‘nómos‘ (legge)]
(Sostantivo femminile)
- Contraddizione esistente fra due proposizioni di significato opposto, entrambe dimostrabili

 

ASSÈRTO
[Dal latino 'ad' (a) e 'serere‘ (connettere, intrecciare) > ‘assĕrere’ (asserire) > ‘assĕrtu(m)’ (participio passato)]
(Sostantivo maschile)
- Asserzione, affermazione

 

CONCÈTTO
[Dal latino 'cum‘ (con) e 'capere‘ (prendere) > ‘concĭpere’ (concepire) >‘concĕptu(m)’ (participio passato)]
(Sostantivo maschile)

- Idea che la mente si forma di qualcosa delle sue caratteristiche essenziali

 

CONTENÙTO
[Dal latino ‘cŭm’ (insieme) e ‘tenēre‘ (tenere) > ‘continēre, (contenere)]
(Sostantivo maschile)
- Ciò che si trova dentro qualcosa | (Figurato) Argomento

ELEMENTÀRE
[Dal latino ‘elemĕntum‘ (elemento) > elementāriu(m)]
(Aggettivo)
-
Che è proprio delle prime e fondamentali nozioni di una scienza, di un'arte e simili

ELEMÉNTO
[Dal latino ‘elemĕntum‘ (elemento)]

(Sostantivo maschile)
- Parte o fattore costitutivo di qualcosa

 

EMPÌRICO
[Dal greco 'en-' (nella) e 'pêira' (prova, esperienza) > ‘empeirikós’ al latino ‘empīricu(m)’]
(Aggettivo)
- Che si basa sull'esperienza

 

ENUNCIÀTO
[Dal latino ‘ex-‘ (fuori) e  ‘nuntiāre’ (far conoscere) > ‘enuntiāre‘ (enunciare)  > enuntiātu(m) (participio passato)]

(Sostantivo maschile)
- Qualsiasi proposizione sottoponibile a un giudizio di vero/falso

 

ESPERIÈNZA
[Dal latino 'ex-' (Prefisso rafforzativo) e dal greco 'pêira‘ (prova, esperienza) > ‘experiĕntia(m)’]
(Sostantivo femminile)
1 Conoscenza diretta di qualcosa acquisita nel tempo per mezzo dell'osservazione e della pratica
2 Conoscenza acquisita elaborando con la riflessione e verificando con l'esperimento i dati forniti dalla percezione sensibile

FÌSICA
[Dal greco 'physikḗ' (sottinteso 'téchnē', arte della natura)]
(Sostantivo femminile)
- Scienza che studia la materia, l'energia e le loro reciproche interazioni

 

 

LINGUÀGGIO
[Dal latino lingua(m) (lingua)]
(Sostantivo maschile)
Capacità peculiare della specie umana di comunicare per mezzo di un sistema di segni vocali che mette in gioco una tecnica fisiologica complessa la quale presuppone l'esistenza di una funzione simbolica e di centri nervosi geneticamente specializzati
Particolare significato che l'uomo riconosce o attribuisce a determinati segni, gesti, oggetti, simboli e simili e facoltà di esprimersi mediante il loro uso

 

LÒGICA
[Dal greco ‘légein’‘ (discorrere) >'logike' (sottinteso 'téchnē‘ (arte del discorrere)]

(Sostantivo femminile)
- Studio delle condizioni di validità di un'argomentazione

LÒGICO
[Dal greco ‘légein’‘ (discorrere) >‘logikós’ (proprio della ragione) al latino lŏgicu(m)]

(Aggettivo)
1 Che è proprio della logica | Che è conforme alle leggi del pensiero razionale
Razionale, coerente

 

MATEMÀTICA
[Dal greco 'máthema' (sottinteso 'téchnē‘, arte del insegamento)]
(Sostantivo femminile)
- Scienza che, avvalendosi di metodi deduttivi, studia le proprietà di entità astratte quali i numeri, le figure geometriche e simili, le relazioni che si stabiliscono fra loro e la possibilità di applicazione dei suoi risultati alle altre scienze

 

METAFÌSICA

[Dal greco ‘metà tà physiká‘ (dopo le cose fisiche, naturali; il nome deriva dal fatto che nella prima edizione delle opere di Aristotele i libri di ontologia erano disposti dopo i trattati di fisica]
(Sostantivo femminile)
- Conoscenza teoretica dei princìpi primi della realtà, al di là degli aspetti particolari propri di ogni sua manifestazione

 

MÈTODO
[Dal greco 'meta-' (oltre) e 'hodós‘ (strada)]
(Sostantivo maschile)
- Criterio o insieme di criteri direttivi secondo i quali si fa, si realizza o si compie qualcosa

 

NEOPOSITIVÌSMO
[Dal greco ‘néos‘ (nuovo), dal latino ‘positus‘ (che viene posto)]
(Sostantivo maschile)
-Indirizzo di pensiero sorto a Vienna negli anni '20 del Novecento, che negando ogni metafisica riconduce la pratica della filosofia ad analisi del linguaggio scientifico, dal quale desumere una logica con cui formulare le regole di qualsiasi altro linguaggio, anche quello comune

 

PENSIÈRO

[Dal latino ‘pensāre ‘ (pesare con cura)]

(Sostantivo maschile)
Attività psichica e facoltà del pensare
Oggetto, contenuto del pensare, del riflettere, dell'immaginare e simili (Sinonimo: idea)
3 Modo di pensare, riflessione, considerazione

4 L'attività speculativa dell'uomo | Sistema organico di idee; teoria, dottrina

 

PSÌCHICO
[Dal greco ‘psýchein‘ (soffiare) > 'psychḗ‘ (anima)]
(Aggettivo)
- Attinente alla psiche


 

RELAZIÓNE

[Dal latino ‘refĕrre‘ (riferire) > ‘relātus‘ (participio passato) > ‘relatiōne(m)’]
(Sostantivo femminile)
-Legame, rapporto fra due cose, due o più fenomeni, e simili | Stretto nesso esistente tra due o più concetti, fatti, fenomeni ognuno dei quali richiama direttamente l'altro

 

RELAZIONÀLE
[Dal latino ‘refĕrre‘ (riferire) > ‘relātus‘ (participio passato) > ‘relatiōne(m)’ ]
(Aggettivo)

- Che concerne o riguarda una relazione

 

RIDUCIBILITÀ
[Dal lationo ‘re-‘ (prefisso) e ‘dūcere’ (condurre) > ‘redūcere’]
(Sostentivo femminile invariabile)
1 Che può essere ridotto
2 Che si può ricondurre a una certa condizione

 

 

SCIENTÌFICO
[Dal latino 'sciĕntia‘ (scienza) e  'facere‘ (fare)]
(Aggettivo)
-Della scienza, che si riferisce alla scienza | Che si fonda sulla scienza o sulle scienze, o le ha come oggetto

SCIÈNZA
[Dal latino 'scire' (sapere)]

(Sostantivo femminile)
- Complesso dei risultati dell'attività speculativa umana volta alla conoscenza di cause, leggi, effetti e simili intorno a un determinato ordine di fenomeni, e basata sul metodo, lo studio e l'esperienza

 

SEMÀNTICO
[Dal greco ‘sēmáinein‘’ (segnalare) > ‘sēmantikós’ (significativo) al latino ‘semănticu(m)’]

(Aggettivo)
1 Che concerne il significato delle parole
Che concerne la semantica

 

SEMIÒTICA
[Dal greco 'sēmeiōtikós‘ (che osserva i segni)]
(Sostantivo femminile)
- Teoria e studio di ogni tipo di segno linguistico, visivo, gestuale ecc., prodotto in base a un codice accettato nell'ambito della vita sociale

 

SIMBÒLICO

[Dal greco ‘sýmbolon‘ (contrassegno) > ‘symbolikós’]
(Aggettivo)
Di simbolo, attinente a simbolo
Che ha natura di simbolo: gesto simbolico | Che ha valore non tanto in sé, quanto per ciò che rappresenta
3 Che si esprime mediante simboli

 

SINTÀTTICO
[Dal greco ‘sýntaxis ‘ (composizione, sintassi) > ‘syntaktikós’]

(Aggettivo)
-Attinente alla sintassi

 

SISTÈMA
[Dal greco 'sýn' (insieme) e 'histánai' (porre)]
-Pluralità di elementi materiali coordinati tra loro in modo da formare un complesso organico | Complesso organizzato di idee o di dottrine

 

STRUTTÙRA
Dal latino 'strŭere‘ (costruire)]
(Sostantivo femminile)
- Insieme delle parti costitutive di un edificio | (est.) Composizione e disposizione degli elementi costitutivi di un organismo, di un'opera, e simili

 

TAUTOLÒGICO
[Dal greco ‘légein’ (che dice) e ‘tautó’ (lo stesso) al latino ‘tautología’]

(Aggettivo)
-Relativo alla tautologia; che ha carattere di tautologia

 

TEORÌA
[Dal greco 'theorós' (colui che dà uno sguardo, spettatore)]
(Sostantivo femminile)
- Formulazione sistematica dei princìpi propri di una dottrina filosofica, un sapere scientifico, un movimento artistico o culturale
TEÒRICO
[Dal greco 'theorós' (colui che dà uno sguardo, spettatore)]
(Aggettivo)
- Di teoria

 

TÈRMINE
[Dal lat terminu(m) ‘confine’ e quindi ‘definizione’]
(Sostantivo maschile)
- Locuzione o voce propria di una scienza, un'arte, una disciplina

 

 

UNIVERSÀLE

[Dal latino ‘univĕrsus‘ (universo) > ’universāle(m)]
(Aggettivo)
1 Dell'universo fisico
2 Detto di ciò che è comune a tutti gli enti appartenenti a uno stesso insieme e che costituisce attributo di tutti gli individui della stessa classe
3 Che riguarda il mondo intero e l'intera umanità

 

 

(Liberamente tratto da “Lo Zingarelli”)